applicazione NaviFlow

Stop ai calcoli improvvisati, spesso sbagliati e imprecisi, basta foglietti volanti e formule matematiche usate male e a caso. Con il sistema e la App di NaviFlow è sufficiente inserire i dati corretti, senza nessuna difficoltà e necessità di una laurea in informatica, per avere il consumo istantaneo di un'imbarcazione con motore singolo o con bimotore, diesel o benzina. Con pochi click si elimina l'ansia dell'autonomia e si ha una stima precisa dei consumi quindi dei costi di navigazione. NaviFlow è disponibile sia per IOS che Android


ios-android-naviflow

Cosa serve per installare il sistema?

Basta alimentare la centralina NaviFlow all'alimentazione (12 o 24 V), collegare il flussometro al tubo del carburante e scaricare l'App NaviFlow. Il tutorial sintetizza e illustra in pochi passaggi l'installazione (al seguente link)

 Un collegamento stabile via Bluetooth

Il collegamento è assicurato dal  Bluetooth Low Energy, diverso dal Bluetooth, conosciuto come BLE. Sempre una tecnologia wireless, ma garantisce un minore consumo energetico, oltre che un costo ridotto, fondamentale per chi naviga e può non avere una presa di ricarica a disposizione. La sicurezza di tenere sotto controllo i consumi di combustibile va di pari passo con la garanzia di avere l'autonomia di connessione, senza perdere in qualità nel trasferimento dei dati.

I requisiti e le differenze con il protocollo di collegamento Bluetooth: necessità di bassa potenza per essere attivato e restare attivo, un costo ridotto e la compatibilità con la gran parte dei device: cellulari, tablet e pc. L'Applicazione Navi Flow offre la versione 4.1 adottata per applicazioni come la domotica e ideale per la nautica. Operazioni complesse con poca potenza.>

Facilità d'uso e consumi in tempo reale

L'App è intuitiva e si dribbla l'accoppiamento, non serve il pairing al dispositivo poiché avviene via App e non via sistema operativo. Tutto in automatico e in tempo reale. Navi Flow, infatti, fa un calcolo diretto sulla base dell'effettiva circolazione del carburante, quantità rilevata dal flussimetro e i dati vengono comunicati allo smartphone con il protocollo BLE. Un controllo diretto e costante.

La configurazione è molto semplice. Avviata l'App appare la schermata iniziale dove vengono mostrate le centraline disponibili. Un attimo e ci si collega, si rinomina la centralina (con il nome della barca) e si inserisce la password (ultime quatto cifre del seriale riportato sulla centralina e sulla scatola).

Storico dei consumi e memoria dati

Lo storico dei consumi (litri utilizzati e residuo serbatoio) viene salvato in memoria. Quindi anche se la centralina verrà spenta all’ avvio successivo la App mostrerà i vecchi valori

Tale dati rimarranno sempre in memoria fino al reset da parte dell’ utente, che può avvenire anche una volta l’ anno.

Salvataggio delle tratte percorse

Una funzione molto comoda offerta dalla App di NaviFlow è lo storico. Un click e si visualizzano tutte le tratte salvate nella memoria che si possono visualizzare facilmente su Google Maps. Si hanno così, in un istante, tutte le informazioni: durata navigazione con partenza e arrivo, miglia percorse e il costo del carburante consumato. Cinque informazioni in quattro righe. La configurazione è semplice basta inserire il prezzo del carburante e il volume del serbatoio in litri. Dati semplici che rendono intuitiva la lettura  della schermata che si presenta con un aspetto friendly e alta usabilità. Alla portata di tutti.

Se la barca è dotata di un bimotore appaiono le icone (separate) dei due motori con i parametri dei consumi istantanei in litri/ora a seconda della velocità espressa in nodi. La consultazione può essere in landscape, è possibile ruotare lo schermo del cellulare per una visualizzazione ottimale.

Prezzo ed abbonamento.

L’ App è gratis, ma sottoscrivendo un abbonamento (mensile o annuale) è possibile avere funzioni aggiuntive:

  • Litri/miglio in tempo reale
  • Poter salvare più di 10 tratte
  • Possibilità di visualizzare la schermata di navigazione sia in Landscape
  • Possibilità di mettere in pausa la tratta

L'abbonamento alla App costa 49 euro circa all'anno o 19 euro circa al mese. Una spesa il cui costo si ammortizza grazie al risparmio ottenuto dall'ottimizzazione dei consumi. Senza contare la tranquillità e la serenità di poter controllare consumi inaspettati e imprevisti ed evitare così situazioni spiacevoli.

Boxed:

Sticky Add To Cart

Font:

Chat with us on WhatsApp